Kistler offre sistemi di misurazione e test ad alta tecnologia per l'industria dei pneumatici, nonché per la ricerca e i test sui pneumatici.

Sistemi di misura e collaudo per l'industria degli pneumatici

Ottenere i massimi benefici da prestazioni al top

L'industria degli pneumatici deve far fronte a requisiti sempre più stringenti che interessano anche i sistemi di misura utilizzati dagli sviluppatori e dai produttori nei loro test. Gli pneumatici per veicoli devono soddisfare aspettative sempre più elevate e standard internazionali più severi. L'attenzione è tutta rivolta ai consumi di carburante e alle emissioni acustiche, oltre che a standard di sicurezza e ambientali più stringenti. Questo porta ad un aumento costante delle omologazioni, perché il numero crescente di varianti di equipaggiamento per ciascun modello di veicolo si riflette anche nelle diverse opzioni per gli pneumatici, con conseguenti specifiche individuali per gli OEM. Inoltre, ogni casa automobilistica dà priorità a caratteristiche diverse, come la maneggevolezza, le prestazioni sportive o il comfort di guida.

Anche la mobilità elettrica comporta nuovi requisiti, a causa, tra l'altro, del peso maggiore e della coppia più elevata dei veicoli elettrici. Carichi più elevati richiedono pneumatici con una maggiore resistenza laterale, il che comporta un allungamento dello spazio di frenata. Una minore resistenza al rotolamento contribuisce a migliorare l'efficienza energetica e quindi ad aumentare l'autonomia del veicolo. La riduzione delle emissioni acustiche migliora il comfort nell'abitacolo: un criterio sempre più importante ora che il rumore del motore a combustione è stato eliminato. Tuttavia, una coppia immediata all'avvio causa un'usura più rapida e/o la riduzione delle prestazioni di funzionamento.

Gli pneumatici "su misura" sono molto richiesti. Apparecchiature di collaudo flessibili e tempi di prova più brevi sono decisivi per mantenere un vantaggio competitivo.

Equipaggiati per ogni test: andate sul sicuro con i nostri sistemi di misura e collaudo per l'industria degli pneumatici

  • Validazioni rapide
  • Ampio campo di applicazione grazie al design compatto
  • Tempi di collaudo ridotti grazie all'elevata affidabilità basata sulla massima riproducibilità

Vantaggi dei sistemi di misura e collaudo Kistler per l'industria degli pneumatici e per gli sviluppatori

Un investimento sicuro e sostenibile

  • Lunga durata grazie a un design robusto e sostenibile
  • Bassi costi di manutenzione
  • Per test sugli pneumatici da fermo e in movimento  
  • Ideale per aggiornare i banchi di prova
  • Centri di assistenza tecnica in tutto il mondo

Affidabilità

  • Oltre 25 anni di esperienza nei test sugli pneumatici
  • Mozzi di misura ad alta precisione, sensori e ruote dinamometriche per dati di misura affidabili
  • Sistemi di collaudo convalidati, basati su molti anni di utilizzo da parte di tutti i principali produttori di pneumatici, automobili e banchi di prova del mondo
  • Protezione contro i sovraccarichi

Efficienza

  • Mozzi di misurazione appositamente sviluppati per misure altamente dinamiche e a lungo termine
  • Maneggevolezza
  • Diverse tecnologie (sensori piezoelettrici, estensimetri e strumenti di misura ottici) per garantire un allineamento ottimale con i requisiti di prova
Misurazione della resistenza al rotolamento - il mozzo di misurazione RoaDyn S220 di Kistler (evidenziato in blu) utilizzato per misurare la resistenza al rotolamento di uno pneumatico per autovettura (C1) sul banco di prova. Rileva le forze della ruota utilizzando il metodo di misurazione della forza ad alta precisione, come specificato dagli standard attualmente in vigore: ISO 28580, SAE J1269, and ECE R117

Affidatevi ai mozzi di misurazione, ai sensori e alle ruote dinamometriche Kistler RoaDyn per tutti i collaudi sugli pneumatici!

I nostri mozzi di misurazione, i sensori e le ruote dinamometriche RoaDyn registrano le forze e i momenti della ruota su banchi di prova in laboratorio e su veicoli di prova in movimento. Il flusso di forza è ottimizzato grazie al loro design compatto. In questo modo, si eliminano quasi del tutto le influenze parassite, come la derivazione di forza, l'attrito nelle guide o le influenze dovute a bracci di leva di grandi dimensioni. Ogni catena di misura si completa con un'elettronica adeguata, per semplificare l'implementazione nel banco di prova.

I vantaggi dei nostri mozzi di misurazione RoaDyn per i test di uniformità (HSU, NVH)

Mozzo di misura RoaDyn P530, tipo 9295B1
  • Rilevare le vibrazioni disturbanti di uno pneumatico o di una ruota per eliminare i conseguenti rumori causati
  • Convalidare i parametri dinamici di un modello di pneumatico
  • Sviluppati specificamente per misurazioni altamente dinamiche
  • Elevata precisione di misura e frequenza naturale grazie all'eccellente rigidità dei sensori piezoelettrici
  • Elevate capacità di carico abbinate a un design compatto
  • Varie esecuzioni per intervalli di carico diversi fino a 100 kN
  • Mozzi di misurazione da utilizzare sulle autovetture disponibili in tempi brevi
  • Possibilità di adattamento in funzione delle esigenze individuali dei clienti
  • Aggiornamento dei banchi di prova esistenti (ad esempio nei laboratori di acustica) a costi e sforzi contenuti

Figura: Mozzo di misurazione RoaDyn P530, tipo 9295B1

I vantaggi dei nostri mozzi RoaDyn per la misurazione della resistenza al rotolamento

[object Object]
  • Le celle di carico ad estensimetri appositamente sviluppate sono caratterizzate da un'elevata sensibilità.
  • La riduzione dei tempi di test consente di ridurre i costi del 30% grazie al metodo di misurazione della forza: è possibile testare due pneumatici contemporaneamente.
  • Misurazione diretta della forza tangenziale Fx e della forza di contatto dello pneumatico Fz - il banco di prova può essere controllato senza misurare altre forze e si può calcolare la resistenza al rotolamento dello pneumatico.
  • Le misure reali eliminano la necessità di lunghe e costose elaborazioni dei dati a valle.
  • I mozzi di misurazione sono progettati specificamente per carichi sulle ruote di 20 kN (autovetture: C1) o 60 kN (autocarri: C2, C3).

Figura: Mozzo di misurazione RoaDyn S260, tipo 9289A113

Da noi troverete catene di misura complete per tutte le vostre applicazioni

Caratterizzazione del comportamento NVH degli pneumatici sul banco prova

La rumorosità e le vibrazioni degli pneumatici (HSU, NVH) assumono un'importanza sempre maggiore con l'avanzare della trasformazione della mobilità e l'aumento della percentuale di sistemi di propulsione alternativi. Grazie ai mozzi di misurazione piezoelettrici sviluppati appositamente per misure altamente dinamiche, è possibile identificare rapidamente le gamme di frequenza critiche e le disuniformità.

Obiettivo

  • Identificare e analizzare le disuniformità dello pneumatico in tutte le direzioni (HSU, flat spot, tacchetti)
  • Determinare i dati chiave degli pneumatici
  • Convalidare i parametri dinamici dei modelli degli pneumatici

Metodo

  • Misurare con precisione le variazioni dinamiche della forza in tutte le tre direzioni: variazione della forza radiale (RFV), laterale (LFV) e tangenziale (TFV)
  • Valutare le risonanze e le oscillazioni armoniche dello pneumatico o dell'intera ruota

Tecnologia di misura Kistler - Apparecchiature consigliate

  • Mozzo di misurazione RoaDyn P530 per pneumatici di autovetture
  • Mozzo di misurazione RoaDyn P5MT per pneumatici di autocarri con carichi fino a 100 kN
  • Amplificatore di carica LabAmp

Determinazione della resistenza al rotolamento sul banco prova per pneumatici

Obiettivo:

  • Convalidare la progettazione della resistenza al rotolamento: un equilibrio tra consumo minimo di carburante/emissioni minime di CO2 e mantenimento delle caratteristiche dello pneumatico rilevanti per la sicurezza e delle prestazioni di marcia.
  • Definire la resistenza al rotolamento che viene comunicata al cliente finale sotto forma di etichetta.

Metodo:

  • Eseguire le misurazioni della resistenza al rotolamento su banchi di prova per pneumatici secondo le norme ISO 28580, SAE J1269 e ECE R117.
  • Misurare con precisione la resistenza al rotolamento in base al metodo di misurazione della forza. A tale scopo, entrambe le direzioni della forza (Fx e Fz) vengono misurate direttamente nel mozzo. Le influenze parassite sono in gran parte eliminate perché i sensori di forza sono posizionati direttamente sul punto di applicazione del carico.

Tecnologia di misura Kistler - Apparecchiature consigliate:

  • Mozzo di misurazione RoaDyn S220 per misurare la resistenza al rotolamento degli pneumatici per autovetture sul banco prova
  • Mozzo di misurazione RoaDyn S260 per misurare la resistenza al rotolamento degli pneumatici per veicoli commerciali sul banco di prova
  • Elettronica digitale: Test pneumatici KiRoad, tipo 9820Axx

Convalida dei modelli di pneumatici

Obiettivo

  • Convalidare i modelli di pneumatici attraverso test statici e dinamici per ottimizzare i tempi di sviluppo dei nuovi pneumatici e ridurre il numero di pneumatici di prova e dei test necessari

Metodo

  • Eseguire misure tridimensionali della rigidità dello pneumatico utilizzando una piastra di forza il cui campo di misura può essere adattato esattamente alla forza prevista
  • Utilizzare un banco prova a rulli con scalini per l'eccitazione dinamica dello pneumatico/della ruota e la misurazione simultanea del comportamento in frequenza dello pneumatico
  • Dinamometro multicomponente, tipo 9255C
  • I mozzi di misurazione RoaDyn P530 e P5MT, altamente dinamici, sono utilizzati per misurare le ampiezze della forza, il comportamento dinamico di uno pneumatico, la densità dello spettro di potenza e la risposta temporale transitoria all'impatto nel test dei tacchetti
L'hub di misurazione di Kistler misura le variazioni di forza altamente dinamiche sul banco prova pneumatici con tacchetta.

Test sugli pneumatici: misurazione delle variazioni di forza altamente dinamiche
I mozzi di misurazione RoaDyn P530 e P5MT altamente dinamici sono utilizzati per misurare le ampiezze della forza, il comportamento dinamico di uno pneumatico, la densità dello spettro di potenza e la risposta temporale transitoria all’impatto nel test dei tacchetti.

Test di fine linea (EOL) sui prodotti

Obiettivo

  • Valutare la qualità degli pneumatici o delle ruote complete in base ai risultati delle misurazioni effettuate alla fine della linea di produzione
  • Separare gli pneumatici insoddisfacenti per evitare costose azioni di richiamo

Metodo

  • Misurare la disuniformità dello pneumatico in tutte le tre direzioni nell’intervallo lento (TU, Tire Uniformity, 10 km/h) e in quello veloce (HSU, High Speed Uniformity, 120 km/h)

Tecnologia di misura Kistler - Apparecchiature consigliate

  • Piastra di forza prefabbricata e calibrata per installare il mandrino del cliente
  • Set di quattro sensori di forza precaricati a 3 componenti (force link), tipo 93x7, per installazione indipendente nella struttura della macchina

Sono possibili soluzioni per geometrie e intervalli di carico specifici del cliente.

Acquisire i dati di carico su strada

Obiettivo

  • Acquisire i dati di carico su strada vicini ai valori reali durante una procedura di prova definita con il veicolo sul tracciato di prova o nel traffico reale, al fine di eseguire in modo efficiente i successivi test sugli pneumatici sul banco prova, risparmiando risorse e in meno tempo

Metodo

  • Misurare forze, momenti e velocità reali sul veicolo utilizzando le ruote dinamometriche e i sensori di velocità

Tecnologia di misura Kistler - Apparecchiature consigliate

  • Ruote dinamometriche RoaDyn S6xy (inserire qui il link al prodotto in ogni caso)
  • Correvit L-Motion, tipo 5335A (inserire qui il link al prodotto in ogni caso)
  • Correvit SFII, tipo CSF2A (inserire qui il link al prodotto in ogni caso)
  • I sistemi di assistenza alla guida (DAS) o i robot di guida semplificano i test drive, che richiedono tempo e costi elevati, o possono addirittura sostituirsi a voi
Veicolo di misura completamente attrezzato per l'acquisizione dei dati di carico su strada
Veicolo completamente sensorizzato per l'acquisizione dei dati dei carichi su strada (per acquisire i dati di carico su strada). Con l'aggiunta di robot pedale e sterzo, tipo CG300 / tipo CS-B20..., i test possono essere eseguiti in gran parte in modo autonomo.

Misurazione di forza e momento (F&M), durata e usura degli pneumatici

Obiettivo

  • Misurare le forze e i momenti nell’impronta degli pneumatici per capire:
    • Il momento di auto-allineamento e il relativo effetto sullo sterzo
    • Le rigidezze dello pneumatico nelle tre direzioni ortogonali
  • L’effetto delle varianti costruttive sulla durata dello pneumatico

Metodo

  • Eseguire misurazioni di forza e momento (F&M) su banchi di prova per pneumatici

Oltre che per finalità di ricerca, i risultati stabili e accurati delle misurazioni si possono utilizzare anche per la regolazione dei banchi di prova (controllo in circuito chiuso).

Sistemi di misura e collaudo per l’industria degli pneumatici raccomandati da Kistler

  • Mozzo di misurazione RoaDyn S530, tipo 9289A013A1 / 9289A013A2 per penumatici di automobili con carico fino a 30 kN
  • Mozzo di misurazione RoaDyn S5ST, tipo 9289A253 per pneumatici di autocarri e autobus (T&B) con carico fino a 60 kN
  • Mozzo di misurazione RoaDyn S5MT, tipo 9289A273 per pneumatici di autocarri e autobus (T&B) con carico fino a 100 kN
  • Test degli pneumatici KiRoad con elettronica digitale, tipo 9820Axx, in combinazione con il tipo 5260A1120 / 5260A2120

Robot di guida per test efficienti sugli pneumatici e una riproducibilità altamente accurata (ADAS)

Obiettivo
  • Risparmiare risorse e denaro
  • Migliorare la precisione dei test sugli pneumatici dei veicoli
  • Ridurre il numero di sessioni di test ripetitive attraverso test drive eseguiti con una regolazione precisa
  • Ricevere dati di carico coerenti utilizzando contemporaneamente i trasduttori di forza delle ruote di Kistler 
Metodo
  • Istruire i robot di guida con la funzionalità “Record and Replay”
  • Usare procedure di test predefinite o sviluppare un proprio profilo di test
Sistemi di misura e collaudo per l’industria degli pneumatici raccomandati da Kistler
  • Robot a pedali, tipo CG300, CC800, CP800, CB2100
  • Robot di sterzo, tipo CS-B20, CS-B40, CS-B60, CS-B60T, CS-B150T